logo

Emendamento sulla pace e l'anti-imperialismo PDF Stampa E-mail
Scritto da Giulio Micheli   
Venerdì 01 Novembre 2013 01:38

EMENDAMENTO AL DOCUMENTO CONGRESSUALE AVANZATO DAL COMPAGNO GIULIO MICHELI

Si condivide l'impostazione politico-strategica del documento congressuale proposto dalla Segreteria del Partito. Al fine di meglio specificare la linea anti-imperialista e per la pace dei comunisti, si propone l'aggiunta del seguente paragrafo al testo:

A14 (nuovo)

La grave minaccia che sembra delinearsi, in concomitanza con il declino dell’impero americano, è la guerra. Al di là delle classiche teorie secondo cui estesi e prolungati sforzi bellici rappresentino l’unico modo per risollevarsi dalle tragiche crisi economiche del capitalismo (come fu per la Seconda Guerra Mondiale), la questione attuale potrebbe rivelarsi paradossalmente più minacciosa per le sorti di milioni di esseri umani. In primo luogo per quanto riguarda l’irrefrenabile sviluppo tecnologico e quantitativo del settore bellico statunitense e la sua ancora grande superiorità in rapporto agli altri paesi. In secondo luogo si tratterebbe questa volta di un forse disperato ma assai prevedibile tentativo di sopravvivenza di una realtà egemonica che da oltre sessant’anni controlla il destino del pianeta (dunque non semplicemente un “bruciare i libri mastri” e risollevare l’economia occidentale). I limiti dello sviluppo (per lo meno in Occidente) sono stati raggiunti da tempo e il declino è rallentabile solo da una grande guerra che abbia per obbiettivo stravolgimenti negli equilibri mondiali. Inutile dire che il bersaglio ultimo sarebbe proprio il gigante cinese ed è dunque fondamentale non solo il sostegno alla Cina (e agli altri paesi anti-imperialisti), ma altresì una politica mirata alla formazione e al consolidamento di un grande movimento di pace che esca dai confini nazionali. Ecco perché nella nostra modesta realtà dovremmo non solo sostenere un tale movimento, ma anche cercare di prenderne le redini in un’ottica di egemonia culturale che si opponga da un lato alle scellerate volontà imperiali, dall'altro a forme di pacifismo buoniste e piccolo-borghesi prive di carattere anti-imperialista.

 

Created by P-Live. Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi